Diversi tipi di liposuzione: come orientarsi

tipi di liposuzione

Tipi di liposuzione

La liposuzione negli ultimi cinquant’anni anni ha rivoluzionato il mondo della chirurgia estetica. Prima, infatti, per agire su determinate zone appesantite da grasso localizzato si interveniva con il bisturi ed il prezzo da pagare era costituito dal residuo di grosse cicatrici. La liposuzione invece – avvalendosi dell’utilizzo di micro-cannule per aspirare il grasso in eccesso – non solo ha permesso di agire su questi accumuli adiposi, ma ha anche consentito di migliorare altri interventi chirurgici come il lifting del collo, del seno e dell’addome e anche di braccia e gambe. Ma gli utilizzi di questa tecnica chirurgica sono davvero infiniti, basti pensare all’intervento per eliminare la ginecomastia, ovvero il grasso che si accumula sul petto maschile. Vediamo insieme quali sono i diversi tipi di liposuzione e quando è indicata questa procedura.

Chi può fare la liposuzione

A chi è indirizzato l’intervento di liposuzione? L’intervento è finalizzato ad eliminare il grasso localizzato. I pazienti ideali quindi non saranno soggetti in sovrappeso, ma normopeso o addirittura sottopeso.

I vari tipi di liposuzione

Esistono 3 tipi di liposuzione: la liposuzione manuale o classica, la liposuzione laser e la liposuzione con ultrasuoni.

  • Nella liposuzione classica rispetto al passato si sono registrati miglioramenti enormi e oggi vengono utilizzate delle micro cannule di 3 millimetri e in zone come il viso o le ginocchia anche di 2 millimetri e mezzo. Questo diametro cosi sottile permette di non andare incontro a sanguinamenti o avvallamenti. Come funziona? La zona da trattare verrà disegnata. Successivamente il chirurgo inserirà la cannula, collegata ad un tubo o ad un aspiratore e man mano il grasso in eccesso verrà aspirato.
  • Liposuzione laser: è una metodica indicata per trattare numerose zone del corpo come glutei, fianchi, cosce, addome, caviglie, polsi e anche per trattare la ginecomastia. Il grasso che si è accumulato a livello sottocutaneo viene rimosso delicatamente con i laser, senza perdite di sangue, e al tempo stesso viene prodotta una stimolazione della pelle che riduce le dimensioni di cicatrici e smagliature.
  • Liposuzione a ultrasuoni: anche gli ultrasuoni agiscono in maniera simile al laser. La membrana cellulare viene distrutta e grasso rimosso viene eliminato, quasi del tutto, subito dopo il trattamento.

Fonti e bibliografia