LaCLINIC
LaCLINIC® ha centri nelle principali città d’Italia. In ogni sede vengono effettuate visite gratuite e vengono programmati tutti gli interventi di chirurgia plastica, che avvengono in cliniche di eccellenza.

Trattamenti anticellulite professionali: i più efficaci, dalla mesoterapia alla carbossiterapia

Trattamenti anticellulite professionali

Trattamenti anticellulite professionali: i più efficaci, dalla mesoterapia alla carbossiterapia

Trattamenti anticellulite professionali

La cellulite, definita anche “pelle a buccia d’arancia”, tende a localizzarsi sulle cosce, sui glutei e sulle ginocchia e riguarda quasi il 90% delle donne. Erroneamente la si considera un inestetismo ma nulla è più lontano dal vero. La cellulite, infatti, è una malattia dei tessuti superficiali la cui principale connotazione è un processo infiammatorio evolutivo che colpisce lo strato sottocutaneo ovvero quello più ricco di cellule adipose. In questo articolo scattiamo una fotografia dei trattamenti anticellulite professionali più efficaci, da programmare insieme al medico estetico.

Quali sono le cause della cellulite?

Sicuramente il fattore ereditario ha un peso molto importante sulla comparsa della cellulite e, poi, ad esso si associano una serie di elementi legati allo stile di vita quotidiano.

Ecco 7 cause della cellulite che vale la pena citare:

  1. un regime alimentare che privilegia carboidrati e grassi;
  2. un uso eccessivo del sale;
  3. la sedentarietà;
  4. l’utilizzo quotidiano di abiti troppo stretti e tacchi molto alti;
  5. lunghi periodi in posizione eretta o seduta;
  6. il fumo e l’alcol;
  7. fattori genetici ed ereditari.

Stadi della cellulite

Ovviamente la cellulite ha diversi stadi:

  1. il primo stadio è quello che si caratterizza per l’aspetto a “buccia d’arancia”. Un aspetto che notiamo solo se solleviamo la plica cutanea fra le dita. Siamo ancora di fronte solo ad una cellulite edematosa, cioè quella generata da un accumulo di liquidi;
  2. negli stadi successivi la cellulite diventa visibile ad occhio nudo e si parla di cellulite fibrosa;
  3. negli stadi avanzati la cellulite è detta sclerotica. Si formano dei noduli, la pelle diventa fredda e perde di elasticità.

E’ chiaro che una tale molteplicità di cause scatenanti e le diverse forme della malattia, conducono ad una diversità di approcci di cura e di interventi. Interventi che meritano sempre una personalizzazione e che vanno associati ad un regime alimentare equilibrato e ad una regolare attività fisica. Insomma per vincere la guerra contro la cellulite – ed è possibile – bisogna attaccarla da più fronti.

Trattamenti anticellulite definitivi

Ma è bene precisare che solo un intervento chirurgico come la liposuzione (in anestesia totale) può eliminare in maniera definitiva la cellulite. Oppure, con anestesia locale così da “addormentare” solo il grasso da asportare, abbiamo la cellulo-release o mini-liposuzione.

In entrambi i casi, i risultati diventano visibili già dal primo mese dopo l’intervento. Tutti gli altri trattamenti – e ne sono moltissimi – ci possono far raggiungere risultati ottimi ma non definitivi.

Come eliminare la cellulite su cosce e gambe

Trattamenti medici anticellulite

Due trattamenti efficaci e largamente utilizzati contro la cellulite sono:

  • la carbossiterapia
  • la mesoterapia

Carbossiterapia

La carbossiterapia prevede l’introduzione – con aghi sottili – di quantità controllate di anidride carbonica. Questo determina una vasodilatazione e dunque un aumento del calibro dei vasi sanguigni che non funzionano più; migliora l’apporto di ossigeno ai tessuti e stimola la formazione di nuovi vasi sanguigni.

Mesoterapia

La mesoterapia omeopatica linfodrenante che prevede l’iniezione sottocute di un mix di farmaci. Anche in questo caso si usano aghi sottili per ripristinare i canali linfatici e favorire il drenaggio dei liquidi in eccesso.

Trattamenti anticellulite con macchinari

Ci sono poi una serie di trattamenti che si effettuano con macchinari anticellulite professionali. Vediamone alcuni:

  • Smootshapes;
  • Radiofrequenza.

Smootshapes

Lo smoothshapes è un apparecchio laser che colpisce i tessuti affetti da cellulite e adiposità localizzate. L’aspetto della cellulite migliora in maniera eclatante e si assiste ad uno snellimento localizzato fino a 2 taglie;

Radiofrequenza

La radiofrequenza, invece, utilizza l’energia degli ultrasuoni, della luce infrarossa o degli impulsi radiali per riscaldare la pelle e così stimolare la produzione di collagene e ridurre la cellulite. Il trattamento, però, va ripetuto ad intervalli regolari mensili per mantenere nel tempo i risultati ottenuti.

Macchinari anticellulite professionali vengono usati anche per la cavitazione, l’elettrolipolisi, la crioscultura, la laser terapia, l’ozono terapia, la pressoterapia e il linfodrenaggio. Anche in questo caso i risultati di gran parte di queste tecniche sono riscontrabili già dalla 3°- 4° seduta ma bisogna poi ripeterle ad intervalli regolari.

Bibliografia e fonti

Foto di Taryn Elliott da Pexels