Tornare giovani si può. Le magie della chirurgia estetica.

Pelle del viso
Dov’è finita quella bella ragazza che tutti ammiravano  quando eri più giovane? Ti guardi allo specchio e al suo posto vedi una donna stanca, imbronciata, dalle borse intorno agli occhi che ne appesantiscono lo sguardo, dalla fronte corrugata per via dei pensieri e dello scorrere del tempo.
Pelle del viso
Perché pensare con malinconia agli anni trascorsi? Sai che oggi grazie ai progressi della chirurgia estetica  è possibile cancellare i segni del tempo in maniera rapida, efficace e soprattutto naturale? Sai che potresti riavere il tuo volto di nuovo giovane e radioso senza sostenere costi proibitivi?
Per prima cosa devi recarti da un buon chirurgo e fissare un colloquio durante il quale esporrai al medico tutto ciò che vorresti cambiare del tuo aspetto e che non ti fa sentire a tuo agio. 
Durante la visita il medico individuerà il tipo di intervento indicato per farti raggiungere i risultati desiderati. Ti verranno fatte diverse domande, ti verrà chiesto se fumi, come si compone la tua dieta e se fai uso di alcol o assumi medicinali.
Dopo avere valutato il tuo stato di salute, il chirurgo ti guiderà nella scelta degli interventi più adatti alla tua persona. Non necessariamente è consigliabile un lifting: se  ad esempio  le guance appaiono svuotate e prive di tono, se  tra naso e bocca compaiono incavi difficili da nascondere e tutto il viso appare stanco e sciupato, potrebbero essere sufficienti dei piccoli interventi estetici riempitivi  come dei lipofilling con il quale si interviene  sul viso attenuando gli incavi grazie al grasso di cellule staminali, riattivando un processo di rigenerazione dei tessuti, in modo da aumentare l’elasticità e la vitalità della pelle. 
Si tratta di un intervento assolutamente naturale, da realizzare in anestesia locale.
Se anche lo sguardo è stanco, e le palpebre sono cadenti, il vostro chirurgo di fiducia vi consiglierà  di sottoporvi anche ad una blefaroplastica, in modo da ottenere un ringiovanimento che coinvolge tutto il viso. Si tratta di un intervento non invasivo che interessa la zona perioculare ed è in grado di ridonare espressione allo sguardo e di conseguenza a tutto il viso.
Con questo intervento  si vanno a rivitalizzare palpebre pesanti e cadenti attraverso piccole incisioni, sottilissime che vengono praticate sotto le ciglia o nelle pieghe  dell’occhio, donando allo sguardo vivacità. L’intervento non lascia cicatrici, dal momento che le incisioni vengono praticate nelle piccole pieghe cutanee.
E allora cosa aspetti? Consulta un bravo chirurgo e torna a sorridere!