Sogni di avere gambe snelle e sode? Regalati un lifting!

gambe
Per rassodare e rimodellare le gambe flosce e cadenti nella zona dell’interno coscia, affrontando il problema da un punto di vista serio e privo di false promesse, è  da escludere  che creme rassodanti, anche in abbinamento ad attività fisica, possano rimuovere il grasso in eccesso e rassodare la cute che ha perso tonicità. Tuttavia, anche in questa regione del corpo, è possibile combattere i segni del tempo grazie all’aiuto della chirurgia plastica.
gambe
In questi casi è indicato un lifting chirurgico. 
Durante questo intervento, il chirurgo rimuove cute e grasso in eccesso dalla faccia interna delle cosce,  praticando delle incisioni collocate nella regione inguinale.  L’intervento dura tra le 2 e le 4 ore, a seconda dei casi. Può essere eseguito in anestesia locale con sedazione o in anestesia totale con ricovero in clinica, o in regime di “day-hospital”. Le cicatrici, generalmente ubicate nelle pieghe inguinali , risulteranno poco visibili anche in costume da bagno.
Questo intervento viene spesso abbinato ad una liposuzione,  al rassodamento dei glutei (gluteoplastica) e al rimodellamento dei fianchi. Se le condizioni del paziente lo richiedono è , altresì, possibile associarlo ad un intervento di addominoplastica. Ciò perché nella maggior parte dei casi, i pazienti candidati a questo intervento hanno subito un massiccio dimagrimento che coinvolge tutta il corpo. Dopo l’intervento è consigliabile limitare il movimento e la deambulazione per circa 2 settimane.
Il costo dell’intervento può variare in considerazione di diversi fattori come la regione o la città, il regime di ricovero (clinica o day-surgery), la tecnica operatoria, l’equipe e i materiali utilizzati.  Tuttavia si raccomanda un costo minimo di 4.000 Euro, al di sotto del quale è difficile che si possano garantire sufficienti livelli di sicurezza e qualità.