Smagliature e chirurgia estetica, procedure e risultati

Smagliature e chirurgia estetica

Smagliature e chirurgia estetica

Le smagliature sono come degli strappi sulla pelle: linee sottili singole o multiple che attraversano l’epidermide a causa del cedimento e della frattura del derma. All’inizio sono di colore rosso-violaceo poi con il tempo diventano di colore bianco perla, ma anche in questa fase la chirurgia estetica può essere di aiuto.

Smagliature e chirurgia estetica

Le smagliature colpiscono soprattutto zone come:

  • seno;
  • addome;
  • interno coscia;
  • fianchi.

Le smagliature sono spesso provocate da repentini e rapidi dimagrimenti oppure dalla gravidanza, a causa della stiratura della pelle del pancione e dei cambiamenti ormonali. Indubbiamente la componente genetica gioca un ruolo chiave nella comparsa delle smagliature: una pelle elastica di natura sarà meno esposta al rischio di strappi e sosterrà meglio lo stress e i traumi.

Prevenire le smagliature è il primo passo da compiere per evitare questo odiato inestetismo. Idratare quotidianamente la pelle con prodotti specifici, che aumentano la produzione di elastina e nutrono la pelle nel profondo rendendola più morbida ed elastica, ma anche bere. Generalmente si crede che le smagliature, una volta stabilizzatesi e assunto il colore bianco perlaceo, diventino indelebili e sia impossibile mandarle via. Di certo non esiste un olio o un prodotto cosmetico che possa eliminare le cicatrici diventate ormai bianche, ma la chirurgia estetica può essere invece estremamente efficace.

Come mandare via le smagliature bianche

Uno dei trattamenti di chirurgia estetica maggiormente utilizzati ed efficaci per eliminare le smagliature bianche è la dermoabrasione chirurgica. L’operatore utilizza un“dermoabrasore meccanico”, dotato di una fresa rotante, che rimuove gli strati superficiali della cute stimolando il rinnovamento cellulare. La fresa viene regolata per velocità in relazione all’entità degli inestetismi da correggere e può essere in acciaio, in cartone smerigliato o con punte di diamante.

In alcuni casi può essere utile la microdermoabrasione. L’eliminazione dello strato superficiale della pelle e la contestuale stimolazione, nelle zone trattate, di nuove cellule epidermiche avverrà, in questo caso, tramite l’utilizzo di piccoli cristalli come l’ossido di alluminio, opportunamente spruzzati sulla superficie della pelle per rimuovere lo strato più superficiale. Seguirà poi l’aspirazione per potere rimuovere sia la pelle morta che i cristalli dalla pelle. La nuova pelle che si riforma nelle zone che sono state trattate favorisce la sostituzione del tessuto cicatriziale delle smagliature con nuovo tessuto cutaneo.

Operazione smagliature bianche

Esistono, poi, altre procedure per eliminare le smagliature:

  • i peeling chimici riescono a migliorare l’aspetto delle smagliature perché le rendono più lisce ed uniformano il colorito della pelle;
  • il laser minimizza il colore e la profondità della smagliatura;
  • l’addominoplastica rimuove la cute in eccesso e tra i vantaggi c’è anche quello di veder cancellate le smagliature sull’addome.

Chirurgia smagliature, prima e dopo

Nei vari centri LaCLINIC sparsi in Italia, da Roma a Milano fino a Napoli una prima visita gratuita con un medico specializzato in medicina e chirurgia estetica permetterà di valutare la situazione individuale e proporre il trattamento più adeguato alle condizioni di partenza.

Che si debba intervenire con la dermoabrasione, con il laser o con un intervento di chirurgia plastica vero e proprio il risultato finale sarà quello di veder uniformato il colorito, smagliature più lisce e meno evidenti e in qualche caso del tutto eliminate, come con l’addominoplastica per le smagliature sul ventre e naturalmente i costi del laser per eliminare le smagliature, della dermoabrasione od elle altre procedure sono molto diversi da loro.