Seno voluminoso con la mastoplastica, quando si può fare?

Seno voluminoso con la mastoplastica

Le preferenze sulla dimensione della protesi che viene usata durante una mastoplastica additiva possono variare da paziente a paziente, da chirurgo a chirurgo e anche da decennio in decennio. Indubbiamente dopo il boom dei seni maxi degli anni Novanta oggi la tendenza vira più verso un seno di dimensioni naturali e armoniose. Tuttavia alcune donne possono chiedere espressamente un seno voluminoso con la mastoplastica e protesi mammarie più evidenti. Questa scelta può anche essere presa dal chirurgo che preferisce usare protesi più grandi per proporzionarle ai fianchi o a glutei più voluminosi.

Se vengono impiantate correttamente da un chirurgo plastico esperto le protesi mammarie di grandi dimensioni possono produrre un volume estremamente femminile che può adattarsi a diversi tipi di silhouette. Ma quando si può fare una mastoplastica con protesi grandi e in quali casi, invece, è da evitare?

Quando è meglio evitare le protesi mammarie troppo grandi

Nelle donne magre e di media statura queste protesi non sono raccomandate perché:

  • sono più pesanti e possono produrre un antiestetico “effetto cascata”;
  • danno un aspetto poco naturale;
  • possono far apparire queste donne più grasse e potrebbero anche interferire con alcuni tipi di attività fisica e movimenti.

Inoltre le protesi troppo grandi vanno evitate:

  • se si pratica culturismo;
  • se si ha poco grasso corporeo e fianchi molto magri.

Quando è indicata una protesi mammaria grande?

Una protesi più grande di 400 cc e fino anche a 650 cc è adatta a donne:

  • che sono desiderose di avere più “curve” nella parte alta del corpo;
  • che sono formose e sognano un fisico “a clessidra”;
  • che hanno una vita molto sottile, glutei e fianchi larghi e ricercano un maggiore equilibrio corporeo;
  • che hanno una buona qualità ed elasticità della pelle che deve adattarsi a una nuova forma;
  • che hanno una soddisfacente quantità di tessuto mammario;
  • di età compresa tra i 18 e i 30 anni.

Come vengono impiantate le protesi mammarie grandi?

La gamma di taglie delle protesi grandi può arrivare anche a 650 cc, vengono utilizzate in sala operatoria delle tecniche particolari per ridurre il più possibile il rischio di complicanze. Inoltre la protesi più grande va inserita sotto il muscolo per prevenire la discesa dell’impianto.

Bibliografia e fonti