Ringiovanire e ridurre il seno. Come ti aiuta la chirurgia estetica.

Ringiovanire e ridurre il seno

Il ritocco per ringiovanire e ridurre il seno, il lifting del seno, noto anche come mastopessi, solleva il seno, eliminando la pelle in eccesso e stringendo il tessuto circostante per rimodellarne e sostenerne il nuovo profilo.

Ringiovanire e ridurre il seno

 Ringiovanire e ridurre il seno
Si tratta di un intervento utilizzato  per sollevare un  seno svuotato e non più giovane, un vero e proprio lifting in grado di far rifiorire la parte del corpo che più di ogni altra è icona di femminilità e bellezza.

Ringiovanire e ridurre il seno quando ricorrere alla chirurgia estetica

Nuove statistiche della American Society of Plastic Surgeons mostrano che gli interventi in cui si richiede di ridare vita ad un seno floscio e cadente sono cresciuti del 70% a partire dal 2000, superando protesi mammarie 2-a-1.
I seni di una donna spesso cambiano nel tempo, perdendo la loro forma giovanile e il turgore. Questi cambiamenti e la perdita di elasticità della pelle possono  derivare da:
-gravidanza
-allattamento al seno
-fluttuazioni di peso
-Invecchiamento
-gravità
-eredità
A volte, oltre a scendere verso il basso insieme al seno, l’areola aumenta le proprie dimensioni, dilatandosi, nel corso del tempo, ma questo intervento è in grado di ridurre anche questo antiestetico effetto.
Un lifting del seno può ringiovanire la figura cambiando totalmente la silhouette della paziente che avrà in seguito all’intervento un profilo più giovane e sollevato.
Il lifting del seno non cambia in modo significativo le dimensioni del seno.
L’intervento si può accompagnare ad una mastoplastica riduttiva se si desiderano seni più piccoli e armoniosi. In ogni caso il dubbio viene sciolto in sede di visita con il chirurgo plastico che, dopo un’analisi dal vivo della paziente, si rende conto, sulla base di ciò che vede, grazie alla propria esperienza, della soluzione migliore e specifica per la persona che ha davanti.