Regalare la chirurgia estetica a Natale i consigli per scegliere bene

Regalare la chirurgia estetica a Natale

Regalare la chirurgia estetica a Natale: i consigli per fare la scelta giusta

Mettere il ritocchino sotto l’albero? Ecco le dritte per fare n regalo gradito e originale

Regalare la chirurgia estetica a Natale

Gli interventi di chirurgia estetica, ma anche le procedure anticellulite o di medicina estetica possono essere costosi e spesso chi desidera migliorare un inestetismo rimanda da molti anni perché non può sostenere questa spesa. E allora per chi sta pensando di regalare la chirurgia estetica a Natale o un pacchetto di medicina estetica questa può essere l’occasione giusta, l’importante è valutare attentamente la situazione per essere certi di fare un regalo gradito. 

Ecco alcune cose da tenere a mente se si sta pensando di fare un regalo del genere.

  1. Prendere in considerazione questa idea solo se la persona a cui volete fare il regalo vi ha manifestato apertamente il suo desiderio o intenzione di fare un intervento di chirurgia plastica o di voler intraprendere un percorso finalizzato a contrastare la cellulite o le rughe;
  2. assicurarsi che dal punto di vista fisico e dello stato di salute la persona può sottoporsi all’intervento;
  3. chiedere con attenzione il prezzo e regalare un “pacchetto chiuso” in modo da non dover costringere chi riceve il regalo a spendere del denaro che non aveva preventivato di spendere;
  4. assicurarsi che il destinatario abbia la possibilità di prendersi dei giorni di vacanza dal lavoro per l’eventuale convalescenza nel caso in cui stiate pensando di regalare un intervento di chirurgia estetica;
  5. rivolgersi solo in centri accreditati o a chirurghi plastici specializzati.
  6. Leggi anche: Consigli anti age per il viso 

Quale intervento o ritocchino mettere sotto l’albero a Natale

Se pensiamo ai giovani indubbiamente uno degli interventi più desiderati e attesi è la rinoplastica e, per le giovani donne, la mastoplastica additiva: si tratta di procedure che non vanno pianificate prima dei 18 anni, quando il processo di sviluppo è terminato, e spesso è un regalo tanto richiesto ai genitori.

Per le persone più in là con gli anni che vogliono contrastare il presso di invecchiamento può essere gradito un trattamento con i filler o il botulino o, ancora, un ciclo di trattamenti anticellulite personalizzato, che comprenda mesoterapia, smooth shapes e carbossiterapia.