Quanto dura il risultato della mastopessi?

Quanto dura il risultato della mastopessi

Un intervento di mastopessi, anche conosciuto come lifting del seno, ottiene lo scopo di risollevare il seno rimuovendo la pelle in eccesso e garantendo, quindi, una mammella più giovane e tonica. Molte donne chiedono al chirurgo plastico quale sia la durata del risultato di una mastopessi.

Grazie alle moderne tecniche utilizzate dai chirurghi plastici è realistico pensare che il risultato della mastopessi possa soddisfare per molti anni, anche per tutta la vita, tuttavia è bene ricordare che alcuni fattori incidono sull’aspetto del seno e sulla sua tenuta nel corso del tempo.

 

Ecco alcuni consigli utili

  • forza di gravità: un seno naturale senza protesi soffre del peso della forza di gravità i cui effetti sono difficilmente contrastabili;
  • invecchiamento, un processo naturale che provoca lassità dei tessuti e della pelle;
  • variazioni di peso;
  • gravidanza e allattamento: gli esperti consigliano d fare una mastopessi solo quando non si hanno in programma altre gravidanze.

Come massimizzare il risultato

Ecco alcuni consigli pratici che possono aiutare nel mantenimento del risultato nel corso del tempo

  1. Prenditi cura della tua pelle: l’elasticità della pelle è strettamente legata a fattori genetici ma possiamo comunque migliorarla utilizzando dei prodotti specifici per la cura della pelle che la rendono, appunto, più elastica. E ancora, andrebbe evitata l’esposizione selvaggia ai raggi del sole e vi consigliamo di chiedere al proprio medico se si possa o meno assumere un integratore di vitamina C ed E che migliorano l’elasticità della pelle;
  2. Evitare fluttuazioni di peso: il peso deve essere tenuto sotto controllo e mantenuto nel tempo. Il consiglio è quello di fare una mastopessi solo dopo aver raggiunto il peso ideale e seguire anche dopo l’intervento uno stile di vita sano;
  3. Indossare reggiseni tutti i giorni e se si fa attività fisica non dimenticare mai di utilizzare dei reggiseni sostenitivi;
  4. Non fumare: è risaputo che il fumo favorisce il processo di invecchiamento cutaneo;
  5. Se si sceglie una mastopessi con protesi non chiedere una protesi troppo grande e pesante che, con il passare degli anni, può dar luogo a cedimenti.

Bibliografia e Fonti