LaCLINIC
LaCLINIC® ha centri nelle principali città d’Italia. In ogni sede vengono effettuate visite gratuite e vengono programmati tutti gli interventi di chirurgia plastica, che avvengono in cliniche di eccellenza.

5 procedure da fare subito prima che arrivi l'estate

Procedure estetiche da fare prima che arrivi l'estate

5 procedure da fare subito prima che arrivi l'estate

Procedure estetiche da fare prima che arrivi l’estate

L’estate è alle porte, ma mancano ancora alcune settimane e quindi non bisogna esitare per fare un intervento di chirurgia estetica o sottoporsi ad una procedura di medicina estetica perché i tempi di recupero sono ancora fattibili e ti permetteranno di godere appieno dei risultati. Ecco, quindi 5 procedure da fare prima che arrivi l’estate.

Rinoplastica

Possiamo scegliere di approfittare delle vacanze estive per fare finalmente l’intervento al naso che abbiamo tanto a lungo rimandato, oppure possiamo farlo adesso, in modo da avere tutto il tempo fino ad agosto per poter sfoggiare il nostro nuovo naso durante le vacanze. Ricorda solo che un leggero gonfiore che dura dai 6 ai 12 mesi è fisiologico.

Chirurgia del seno

Che sia un aumento del seno con protesi o una mastopessi, non conviene più aspettare. Le prime sei settimane dopo l’intervento sono le più delicate nell’ottica della convalescenza, quindi fare un intervento adesso significa arrivare ad agosto con un bel décolleté e con un gonfiore ormai limitato.

Laser e microneedling

Cresce l’interesse per queste due procedure di medicina estetica che servono a rendere la pelle più luminosa e fresca. Possiamo farle adesso, però, perché poi andando più avanti sarà meglio rimandare all’autunno. Cos’è come è consigliabile rimandare ai mesi più freschi e al dopo vacanze laser più profondi e peeling chimici, dopo i quali non ci si può esporre al sole per alcune settimane.

Filler

Proseguiamo in serenità con le nostre sedute di botulino e filler riempivi, oppure iniziamo sin da oggi a prenotare un trattamento di questo tipo: i risultati durano alcuni mesi. Ricorda solo che se per il Botulino si può prendere il sole, sempre con adeguata protezione, l’acido ialuronico invece si degrada più facilmente con l’esposizione ai raggi ultravioletti, quindi bisogna associare una corretta skincare con prodotti consigliati dallo specialista.

Rimodellamento corpo

Ottime le soluzioni mini invasive come sedute di radiofrequenza corpo, anche se i risultati migliorano le”arco di alcuni mesi, e va bene anche affrettarsi a fare la liposcultura o la liposuzione: i tempi di recupero sono di alcune settimane e lividi e il gonfiore sparirà in un paio di mesi quindi in tempo per un’esposizione al sole e per il bagno a mare, a patto di proteggersi sempre con una crema solare di almeno 30 o 50+.

Precauzioni e consigli generali

Qualsiasi sia la procedura che andremo a fare in questo periodo è fondamentale indossare sempre, ogni giorno, una crema ad alto fattore protettivo in modo da proteggere le cicatrici e la pelle dai danni causati dai raggi ultravioletti, principali responsabili tra l’altro anche dell’invecchiamento cutaneo.

Bibliografia e fonti

Credit Immagine: Adobe free stock