Mastoplastica additiva. Scopri quali sono le protesi che assicurano i risultati più naturali.

articolo masto dini
Il sogno di ogni donna è un seno voluminoso e  dall’aspetto naturale. E non c’è da stupirsi visto che il simbolo della femminilità è stato da sempre identificato con il seno.
articolo masto dini
Oggi questo sogno è realtà grazie all’utilizzo di materiali di ultima generazione in grado, non solo di aumentare il seno, ma anche di correggerne forma , proporzioni e simmetria.
Il risultato che questi materiali conferiscono è quindi naturale e in armonia con tutta la silhouette e non più  un corpo estraneo e rigido, come un tempo.
Anche i tempi di durata delle protesi si sono allungati non rendendo più necessaria la loro sostituzione dopo qualche anno. 
La durata dell’impianto mammario è quindi da considerarsi permanente (rispetto all’età nella quale viene effettuato l’intervento di mastoplastica), nel senso che il seno manterrà intatta la sua naturale anatomia.
Ma quali sono le protesi più adatte a garantire un risultato naturale e a tutelare la nostra salute? E di che materiale sono composte?
Un materiale molto pregiato utilizzato dai chirurghi più rinomati è quello che compone le protesi Allergan Medical, materiale certificato e garantito dall’UE. Queste protesi hanno una tripla parete di materiale plastico ed il loro contenuto è costituito da un gel di silicone ad alta coesività.
E’ il caso di ricordare che l’intervento di mastoplastica non altera l’integrità della ghiandola mammaria, e quindi le possibilità di allattamento, in caso di gravidanza.