6 consigli per un buon mantenimento del risultato dopo la chirurgia plastica

Mantenimento del risultato dopo la chirurgia plastica

I risultati finali di un intervento di chirurgia plastica restituiscono una nuova immagine esteriore di se stessi, migliorando autostima, capacità di relazionarsi nella vita sociale, fiducia in sé stessi e benessere psicologico. Tuttavia è importante non fermarsi all’immediato post operatorio e cogliere l’occasione per modificare abitudini di vita scorrette che possono, alla lunga, compromettere il risultato dell’intervento. Ecco 6 consigli per il mantenimento del risultato dopo la chirurgia plastica.Mantenimento del risultato dopo la chirurgia plastica

  1. Segui le istruzioni del medico: il chirurgo dopo l’intervento, ti darà una serie di accurate indicazioni su cosa fare e non fare nei mesi successivi alla procedura ed è molto importante attenersi a quanto indicato per ridurre il rischio di complicanze, ma anche per favorire il processo di guarigione delle ferite e ottenere risultati ottimali;
  2. smetti di fumare: i fumatori hanno un tasso di infezione post operatoria più alto e affrontano anche maggior rischi riguardo le cicatrici. Il chirurgo plastico chiederà di smettere di fumare almeno due settimane prima dell’intervento e per altrettante nel post operatorio ma può essere un’occasione perfetta per smettere per sempre;
  3. utilizza regolarmente una crema con protezione solare: è importantissimo proteggere la pelle e le cicatrici con una protezione solare con SPF di almeno 30 che va applicata anche sotto i vestiti laddove ci si sia sottoposti ad un intervento come liposuzione o addominoplasticao mastoplastica additiva. E la protezione andrà utilizzata sempre, anche quando le cicatrici saranno quasi scomparse;
  4. dieta sana e stile di vita attivo: lo stato di salute generale è uno dei massimi indicatori previsionali di quanto dureranno i risultati dell’intervento di chirurgia plastica. La dieta e l’esercizio fisico regolare sono fattori-chiave: è bene seguire attentamente le indicazioni del proprio medico per ciò che riguarda la ripresa della palestra e dell’attività sportiva. Nelle prime settimane dopo l’intervento è importante riposare e riprendere a fare movimento con gradualità, tuttavia su lungo periodo è bene mantenere il peso forma;
  5. usare creme ed unguenti consigliati dal medico: sarà il chirurgo a prescrivere i prodotti più adatti da applicare sulle cicatrici e sulla pelle dopo la convalescenza. La cura della pelle è fondamentale per mantenere il risultato nel tempo e rendere meno visibili le cicatrici;
  6. idratazione: il corpo necessita della giusta quantità di acqua per idratare tutti i tessuti e gli organi, inoltre l’acqua favorisce la digestione, elimina le scorie e le tossine ed è fondamentale per il funzionamento ottimale di tutti i sistemi del corpo. Bassi livelli di idratazione influiscono pesantemente sul benessere mentale e psicologico e anche sulla bellezza esteriore. Bere mota acqua e assumere cibi ricchi di acqua è importante per aiutare il tuo corpo ad affrontare efficacemente il processo di guarigione e per ottimizzare i risultati.