Liposuzione con addominoplastica: quando combinare i due interventi

Liposuzione con addominoplastica

Liposuzione con addominoplastica

Siamo sicuri di sapere quali siano le indicazioni e le finalità di due degli interventi di chirurgia estetica più richiesti in tutto il mondo. Ma è davvero così? L’addominoplastica e la liposuzione sono procedure che servono a rimodellare il corpo, eliminando grasso resistente e pelle in eccesso. Ma quando sono consigliati e quando può essere utile fare una liposuzione con addominoplastica?

Differenza tra liposuzione e addominoplastica

L’addominoplastica viene utilizzata per rimuovere la pelle in eccesso dalla zona addominale. Spesso una pelle eccessivamente cadente e rilassata è il risultato di un dimagrimento repentino, di una gravidanza o di un intervento per l’obesità. La pelle in eccesso non può,essere risolta con dieta ed esercizio fisico e rappresenta un inestetismo che crea particolare disagio, soprattutto in chi ha lavorato tanto per riuscire a dimagrire.

L’addominoplastica rimuove la pelle in eccesso e stringe i muscoli addominali, eliminando in alcuni casi anche smagliature e cicatrici. Si può fare un’addominoplastica senza liposuzione.

La liposuzione non è un intervento per dimagrire, ma serve a rimuovere accumuli adiposi resistenti: quei cuscinetti di grasso localizzato, ad esempio sui fianchi, che non si riesce ad eliminare con la sola dieta o lo sport. La liposuzione, quindi ha lo scopo di rimuovere il grasso ostinato, il chirurgo esegue piccole incisioni nella pelle, rompe le cellule adipose e poi le aspira con delle microcannule. A differenza dell’addominoplastica, la liposuzione non viene utilizzata per rimuovere la pelle in eccesso e non elimina le smagliature né riesce a rimodellare la fascia muscolare addominale. E’ indicata soprattutto su persone che hanno pelle elastica e un peso corporeo normale.

Quando è utile fare l’addominoplastica insieme alla liposuzione?

Ovviamente, a seconda del parere del chirurgo estetico, si può fare un’addominoplastica senza liposuzione così come in alcuni casi è utile fare addominoplastica e liposuzione insieme. Quando? Laddove accanto ad accumuli adiposi vi sia anche un eccesso di pelle con un grado di ptosi. Il chirurgo in questo caso potrà affrontare il grasso resistente e al tempo stesso eliminare la pelle flaccida, riparando il tessuto muscolare. Pertanto il vantaggio della lipoaddominoplastica combinata sarà molteplice:

  • il costo non sarà di due interventi,
  • bisognerà programmare una sola seduta operatoria;
  • bisognerà prevedere un solo tempo di recupero per un unico post operatorio invece che due.

Infine, quando si combina un’addominoplastica con la liposuzione, è possibile massimizzare i risultati del rimodellamento del corpo in un modo che non è possibile fare con nessuna delle due procedure da sole. Nella maggior parte dei casi, il grasso in eccesso e la pelle flaccida vanno di pari passo, quindi trattare entrambi questi inestetismi nella stessa seduta risulta essere spesso l’approccio più efficiente ed efficace.

Bibliografia e fonti

Should you add liposuction to your tummy tuck?

Credit foto: Adobe free stock