Cos’è il lifting del seno e quando è possibile farlo

lifting del seno

Lifting del seno senza chirurgia 

lifting del seno

L’intervento di mastopessi consiste nel sollevare le mammelle che sono scese a seguito del naturale processo di invecchiamento, dopo una gravidanza o allattamento oppure dopo una repentina perdita di peso e in questi casi si può ottenere un risultato naturale, armonioso e soddisfacente semplicemente optando per una mastopessi, cioè un vero e proprio lifting del seno. Non si utilizzano protesi (anche se si può naturalmente associare all’intervento di sollevamento seno anche un aumento del volume delle mammelle tramite l’inserimento di protesi), ma si sposta il complesso areola-capezzolo verso l’alto praticando un’unica incisione sul contorno dell’areola. Il seno viene quindi sollevato in modo da risultare più sodo, alto e rimodellato.

Lifting seno senza cicatrici 

La cicatrice che resta dopo una mastopessi è praticamente invisibile perché viene a trovarsi lungo l’areola mammaria e si nasconde perfettamente a livello della cute. Il segno diventa poco visibile con il tempo, confondendosi nel cambio di colore della pelle.

Lifting del seno, prima e dopo 

Il lifting del seno è un intervento certamente meno impegnativo ed invasivo della tradizionale mastoplastica additiva e quindi anche il post operatorio risulterà più breve ed agevole.

Il risultato è immediatamente visibile: il seno è più alto, rassodato, giovane e fresco ed è naturale, anche perché non c’è alcuna protesi mammaria.

Le foto dell’intervento di lifting del seno (mastopessi) prima e dopo sono disponibili nella gallery fotografica.

Prenota ora il tuo consulto gratuito

Rassodamento microchirurgico seno 

Nei casi in cui il seno sia cadente e svuotato il lifting del seno resta la soluzione più efficace e sicura, ma è possibile anche intervenire con un lifting micro chirurgico del seno in caso di piccole imperfezioni: si procede rimuovendo piccolissime porzioni di tessuto cutaneo al fine di rassodare  il seno pian piano.

Lifting seno prezzi 

Quali sono i costi della mastopessi? Molto dipende dal tipo di intervento che si deve fare e dal grado di ptosi presente. La ptosi mammaria è la condizione per cui, a causa del cedimento dei tessuti che sostengono la ghiandola mammaria, il capezzolo si viene a trovare in una posizione più bassa rispetto all’ideale piano perpendicolare al punto di mezzo dell’omero.

E il rilassamento del seno può interessare prevalentemente la cute, la ghiandola o entrambe le strutture (ptosi muscolo-cutanea) un’evenienza piuttosto frequente.

Il prezzo dell’intervento di lifting del seno, quindi, dipende molto dal tipo di correzione da apportare.

In media una mastopessi costa tra 5100 e 7850 euro, mentre una mastopessi con protesi (mastopessi additiva) può costare da 5850 a 7850 euro.

Solo dopo un primo consulto gratuito sarà possibile conoscere il prezzo definitivo dell’intervento di lifting del seno: il chirurgo analizzerà il grado di tosi e insieme studierete con dei metodi innovativi e altamente sofisticati il risultato che volete raggiungere.

Tutti gli interventi di chirurgia plastica seno possono essere pagati a rate con le società finanziarie, in alternativa i singoli Centri prevedono delle formule rateali senza busta paga24, con requisiti specifici, con rate a partire da 75 euro al mese. Contatta il numero verde 800 193 381 per conoscere le tante e diverse promozioni che sono in atto nelle sedi laCLINIC in Italia per un intervento di chirurgia estetica del seno.

Prenota ora il tuo consulto gratuito