Lifting per un ringiovanimento del volto e del collo.

lifting collo
Gli interventi che hanno come obiettivo il ringiovanimento del viso consentono di spostare all’indietro le lancette del tempo.
Uno di questi è il  lifting facciale.
 
lifting collo
Si tratta una tecnica chirurgica molto popolare e diffusa e visto che le rughe non hanno sesso, è molto richiesto sia dagli uomini che dalle donne. Oggi per molti chirurghi è un intervento di routine ma i risultati che è possibile ottenere con questo intervento sono veramente incredibili.
Un lifting facciale è tecnicamente definito come ritidectomia (dal greco rhytis: ruga, ek tomé -ia: amputazione o taglio) o più comunemente ritidoplastica, che si riferisce al miglioramento del viso, eliminando la pelle in eccesso rilassata e cadente.
La procedura viene eseguita praticando delle incisioni vicino alla parte anteriore e posteriore dell’orecchio, attraverso le quali il chirurgo separerà  la pelle del viso dai tessuti sottostanti. Una volta “staccata”, la pelle in eccesso verrà rimossa e tesa in modo da donare al viso un aspetto più giovanile. Dopo che la pelle è riposizionata, il medico sutura le incisioni lasciando cicatrici poco visibili.
Generalmente al lifting facciale si suole accompagnare  il lifting del collo per garantire un risultato convincente ed omogeneo.
Anche in questo caso la tecnica praticata sarà la medesima e le incisioni saranno localizzate nella zona che si trova sotto le orecchie.