LaCLINIC
LaCLINIC® ha centri nelle principali città d’Italia. In ogni sede vengono effettuate visite gratuite e vengono programmati tutti gli interventi di chirurgia plastica, che avvengono in cliniche di eccellenza.

Interventi al seno senza protesi, quali sono i più efficaci

Interventi al seno senza protesi

Interventi al seno senza protesi, quali sono i più efficaci

Interventi al seno senza protesi

Ultimamente si sente spesso parlare di interventi al seno senza protesi, vediamo in cosa consistono, quali sono i costi e che cicatrici lasciano. In genere si tratta di procedure di chirurgia estetica del seno volti a rassodare, riempire e rimodellare le mammelle. Sono indicati in caso di ptosi del seno cioè quando, a seguito di una gravidanza o di un’importante perdita di peso, il seno appare svuotato e cadente, oppure se si desidera aumentare la misura delle mammelle di una taglia senza l’inserimento delle protesi.

 

Gli interventi del seno senza protesi sono essenzialmente due: lipofilling e mastopessi. Vediamoli.

Mastopessi senza protesi

La mastopessi è un intervento di chirurgia estetica del seno indicata quando si desidera “rialzare” un seno cadente. In altre parole è indicata, ad esempio, quando il volume delle mammelle è soddisfacente ma il seno appare troppo rilassato, in questo caso il chirurgo plastico.

Cosa accade durante l’intervento? Il seno viene sollevato e viene asportata la cute in eccesso, l’areola viene ridotta e riposizionata, rimodellando, laddove necessario, anche la ghiandola mammaria sollevandola.
L’effetto è naturale, armonioso ed esteticamente perfetto: il seno viene rialzato e appare immediatamente più giovane e pieno anche se non sono state inserite le protesi.

Mastopessi senza cicatrici

E’ bene sapere che sia la tradizionale mastoplastica additiva con protesi che la mastopessi sono interventi chirurgici che comportano delle cicatrici, anche se le sapienti mani di un chirurgo plastico esperto e le tecniche innovative permetteranno certamente di minimizzarle il più possibile rendendole quasi invisibili.

Lipofilling del seno

In questo caso invece, il seno viene riempito con una certa quantità di grasso autologo (quindi della stessa paziente) prelevato da zone del corpo dove ce ne sono in eccesso, ad esempio fianchi, addome o cosce. Il grasso viene lavorato in laboratorio e reimpiantatao nel seno in modo da renderlo più voluminoso. Con questa procedura si può ottenere una taglia in più, anche perché c’è da considerare che una percentuale di grasso verrà riassorbita dall’organismo nel tempo.

Riepimento del seno con acido ialuronico

E’ una tecnica che prevede, proprio come un vero filler, un riempimento del seno con dell’acido ialuronico. È bene sapere che questa procedura viene generalmente sconsigliata perché il risultato non è definitivo, visto che l’acido ialuronico viene riassorbito nel tempo, e perché permette di apportare correzioni minime alla taglia e al volume delle mammelle.

Rassodamento microchirurgico seno

In caso di seno particolarmente svuotato, cadente e rilassato è sempre consigliabile una mastopessi, con o senza protesi, ma se c’è da apportare solo una piccola correzione può essere utile anche un lifting micro chirurgico del seno. In questo caso il chirurgo procederà con il rimuovere minuscoli lembi di pelle per rassodare il seno e rimodellarlo nel dettaglio, con grande precisione.

Lifting seno prezzi

Un intervento di chirurgia estetica del seno senza l’impiego di protesi costerà tra i 5000 e i 7800 euro, a seconda delle correzioni di apportare. Non si tratta, quindi, di un intervento tanto più economico rispetto alla mastoplastica additiva con protesi e per questo la sua esecuzione va valutata con attenzione insieme al chirurgo plastico di fiducia che proporrà una soluzione sulla base della situazione di partenza e delle esigenze della paziente.

Scopri come si articolano i costi per rifarsi il seno senza protesi e come puoi risparmiare accendendo a sconti e promozioni.