Perché questa estate è un buon momento per fare un intervento di chirurgia estetica

interventi di chirurgia estetica da fare questa estate

Interventi di chirurgia estetica da fare questa estate

Se a causa del lockdown hai dovuto rimandare un intervento di chirurgia estetica che avevi tanto atteso, allora l’estate è certamente un buon momento per realizzare questo sogno. In estate si è più rilassate, i viaggi all’estero e le vacanze costose e troppo lunghe saranno probabilmente rimandate all’anno prossimo e il tempo libero potrà essere dedicato alla convalescenza, per arrivare in piena forma all’autunno. Inoltre proprio in questo periodo si ha spesso accesso a formule rateali speciali per sostenere il costo dell’intervento in maniera meno impegnativa.

E allora vediamo quali sono gli interventi di chirurgia estetica che puoi fare proprio questa estate.

Aumento del seno

Dopo un intervento di mastoplastica additiva, hai bisogno di almeno una settimana di riposo dal lavoro e da altre attività vigorose. Ma anche se dovrai riposare, non dovrai passare l’intera settimana a letto: puoi riposarti all’ombra con un buon libro, pupi passeggiare e utilizzare qualche giorno di ferie per garantire al tuo corpo il giusto tempo di recupero.

  • Cosa aspettarti: i farmaci prescritti ti aiuteranno a gestire qualsiasi disagio o dolore nei primi giorni mentre gonfiore e lividi inizieranno a diminuire dopo alcune settimane.

Liposuzione

La liposuzione rimuove il grasso indesiderato da specifiche aree del corpo. Nella maggior parte dei casi, è possibile tornare alla propria vita 2 o 3 giorni dopo una minilipo, mentre l’intervento tradizionale può richiedere da 2 a 3 settimane, quindi è una buona idea usare le vacanze estive per una procedura completa di liposuzione.

  • Cosa aspettarti: avrai lividi e gonfiori che possono durare diverse o più settimane, dovrai indossare indumenti compressivi per qualche giorno.

Rinoplastica

È possibile utilizzare le ferie estive anche per vivere i necessari tempi di recupero dopo un intervento di rimodellamento del naso.

  • Cosa aspettarti: il chirurgo può prescrivere antidolorifici per aiutare a gestire il disagio dei primi giorni. Durante la prima settimana dopo l’intervento avrai bisogno di riposo, mentre dopo due settimane gonfiore e lividi saranno sempre meno evidenti.

Evitare il sole dopo le procedure di chirurgia estetica

Le procedure di chirurgia estetica e plastica possono rendere la pelle più sensibile al sole e i raggi UV possono anche scurire le cicatrici, rendendole più evidenti. Inoltre una eccessiva esposizione al calore e al sole può aumentare il gonfiore nell’area trattata. Anche per una breve passeggiata, dunque, dopo una procedura di chirurgia estetica è imperativo indossare indumenti protettivi e crema solare con un fattore di protezione solare (SPF) di 30 o più.

Bibliografia e fonti

Aedit