Gluteoplastica, cosa aspettarsi prima e dopo l’intervento

gluteoplastica-prima-e-dopo

Gluteoplastica prima e dopo

A cosa serve l’intervento di gluteoplastica e come funziona il post operatorio? Domande frequenti che vengono poste dalle pazienti, ma sono in crescita gli uomini che chiedono questo tipo di intervento, che vogliono rimodellare i glutei e aumentarne il volume, con protesi, grasso autologo o semplicemente eliminare al cellulite in modo definitivo. Vediamo cosa accade nella gluteoplastica prima e dopo e facciamo chiarezza su come funziona l’intervento.

gluteoplastica-prima-e-dopo

Gluteoplastica additiva

E’ un intervento di chirurgia plastica che mira ad aumentare il volume dei glutei utilizzando delle protesi oppure del grasso autologo che viene prelevato da altre zone del corpo, come le cosce o l’addome (in questo caso si parla di lipofilling ai glutei).

Gluteoplastica senza protesi

E’ anche possibile, in alcuni casi ottenere un miglioramento della tonicità e del profilo dei glutei scegliendo un lifting dei glutei con fili, che ha lo scopo di aumentare il volume di un fondoschiena poco tonico e troppo rilassato e di eliminare la cellulite.

In questo caso non verranno utilizzate né le protesi che il grasso autologo, ma verrà prodotto solo un sollevamento del gluteo rilassato e cadente con un rimodellamento generale.

Gluteoplastica, le protesi

Le protesi utilizzate per la gluteoplastica sono in silicone di ultima generazione. Vengono scelte come prima opzione in persone che non hanno grandi quantità di grasso disponibile in altre zonee e quindi non si può optare per un lipofilling.

La protesi in genere dura dieci anni e dopo questo periodo bisognerà valutare un intervento di sostituzione.

Le protesi vengono impiantate nella parte alta dei glutei, all’interno del solco intergluteo, e la cicatrice si verrà a posizionare nella piega delle natiche, quindi ben poco visibile. Per l’impianto di protesi nella gluteoplastica vengono utilizzate due tecniche:

  • tecnica di Gonzales: le protesi vengono inserite all’interno del muscolo grande gluteo
  • tecnica De La Peña: le protesi vengono inserite sotto la fascia che ricopre il muscolo.

Dopo la gluteoplastica

L’intervento viene eseguito in regime di day hospital in anestesia generale o locale, a seconda dei casi. Il chirurgo applica una medicazione mediamente compressiva dopo l’intervento ed è raccomandato il riposo a letto per 48 ore. Nei giorni successivi è possibile sentire un certo dolore, soprattutto se sono state utilizzate le protesi, che può essere controllato con degli antidolorifici prescritti dal chirurgo, mentre sono normali lievi gonfiori ed ecchimosi nella zona trattata.

La ripresa a lavoro è prevista gradualmente nell’arco di una settimana.

Chirurgia estetica glutei prezzi

I costi di un intervento di gluteoplastica possono variare in base al tipo di intervento scelto: se con protesi, con grasso o con fili. LaCLINIC offre un primo consulto gratuito con un chirurgo plastico specializzato che saprà valutare la situazione di partenza e il risultato che si intende raggiungere e proporrà l’opzione di intervento più adatta al singolo caso.

Se si hanno i requisiti di accesso alle finanziarie (che possono autorizzare o meno), la gluteoplastica può essere pagata a rate, a partire da 75 euro al mese. In alternativa i singoli Centri prevedono delle formule rateali senza busta paga, con requisiti specifici.

Gluteoplastica uomo

Un numero sempre crescente di uomini chiedono di risolvere un antiestetico gluteo piatto e poco attraente proprio con la gluteoplastica, oppure chiedono di rimodellare un gluteo ormai cascante e pendulo a seguito nel naturale processo di invecchiamento.

In questi casi può essere molto efficace abbinare alla gluteoplastica un altro intervento di chirurgia plastica, come l’addominoplastica o una liposcultura, che prevede l’aspirazione di grasso da fianchi o pancia e il suo inserimento nei glutei al fine di riempirli e rimodellarli.

Nella galleria fotografica LaCLINIC tante immagini di risultati degli interventi effettuati dai nostri chirurghi con foto del prima e dopo l’intervento.

Prenota ora il tuo consulto gratuito