LaCLINIC
LaCLINIC® ha centri nelle principali città d’Italia. In ogni sede vengono effettuate visite gratuite e vengono programmati tutti gli interventi di chirurgia plastica, che avvengono in cliniche di eccellenza.

Filler sicuri e trattamenti antiage

filler sicuri acido ialuronico

Filler sicuri e trattamenti antiage

Filler sicuri

I filler restano ancora uno dei trattamenti anti age maggiormente apprezzati dagli italiani e sempre più richiesti. Ma attenzione a rivolgersi a operatori esperti e professionisti seri che vi garantiscano filler sicuri con risultati ottimali. Nel corso di un recente workshop sul tema è emerso che nel 2015 sono stati eseguiti quasi 280 mila trattamenti di medicina estetica e 139 mila operazioni di chirurgia estetica e che l’Italia si colloca al settimo posto nel mondo per numero di interventi estetici. Dal convegno gli esperti hanno redatto uno speciale decalogo sui filler sicuri:

  • Operatore: affidarsi sempre e solo a medici laureati in medicina, meglio ancora se dermatologi o specializzati in chirurgia plastica e medicina estetica;
  • competenza: non è semplice iniettare un filler, quindi il medico deve avere esperienza ed essere preparato. Solo così si possono ridurre i rischi di errori e anche complicanze gravi come al cecità;
  • preparazione tecnica: le iniezioni fatte male, utilizzando troppa sostanza nella stessa zona o con troppa pressione possono causare gravi problematiche. Inoltre un bravo medico è capace di risolvere i piccoli problemi che possono presentarsi dopo l’iniezione come un ematoma o un piccolo nodulo;
  • studio medico: lo studio dove viene effettuato il filler deve essere un ambulatorio medico idoneo a trattamenti iniettivi, con il massimo rispetto delle norme igieniche e di sicurezza. Diffidare sempre da chi effettua filler nei centri estetici o negli alberghi;
  • attenzione ai prezzi bassi: la sostanza contenuta nel filler ha di per sé un costo abbastanza elevato, il che è quindi garanzia di qualità del filler. Un prezzo troppo basso è indice di scarsa qualità della sostanza utilizzata. Inoltre un buon professionista ha un costo (in genere non meno di 50 euro);
  • qualità della pelle: aghi e cannule di diverse dimensioni sono gli strumenti utilizzati per iniettare il filler e vanno scelti dal professionista in base alla qualità della pelle, alla zona da trattare all’età e così via dicendo. Tutti fattori che solo un operatore esperto è in grado di valutare con accuratezza e competenza;
  • seguire i consigli: dopo il trattamento un bravo medico vi darà dei consigli, ad esempio sulla frequenza dei trattamenti, l’esposizione al sole, le creme e altri fattori. È importante seguirli con attenzione;
  • mai farsi fare dei filler al silicone.