Filler acido ialuronico i benefici

Filler-acido-ialuronico benefici

Tutto sul filler acido ialuronico per labbra, viso e rughe: quanto dura il risultato e come cambia la pelle prima e dopo antirughe

filler acido ialuronico

Spesso sentiamo parlare o leggiamo del filler all’acido ialuronico, ma in merito c’è ancora molta confusione. Cerchiamo di capirne di più sia sui filler e sulle loro potenzialità nel frenare l’invecchiamento e nel combattere le rughe sia sull’acido ialuronico.

Il filler è una sostanza che viene iniettata nel derma o sottocute al fine di correggere delle imperfezioni, come le rughe o le cicatrici, proprio per riempirle e quindi cancellarle.

I fillers possono essere diversi e di diverse sostanze. Quelli all’acido ialuronico rappresentano quelli tra i più efficaci e maggiormente utilizzati.

L’acido ialuronico è una sostanza che si trova naturalmente nella pelle e che è indispensabile per l’idratazione e l’elasticità della pelle. Il processo di invecchiamento fa sì che la concentrazione di acido ialuronico da parte della pelle si riduca anno dopo anno e proprio questa carenza contribuisce a conferire alla pelle un aspetto invecchiato e stanco.

Questa sostanza è estremamente efficace, quindi, per contrastare il processo di invecchiamento e le rughe ed è largamente utilizzata anche in cosmesi per la produzione di creme per il viso.

I fillers all’acido ialuronico servono soprattutto a riempire rughe, depressioni della pelle, piccole cicatrici ed aumentare il volume degli zigomi o delle labbra.

Come funziona il filler all’acido ialuronico?

I fillers vengono iniettati dall’operatore in ambulatorio utilizzando una siringa preriempita dotata di ago molto sottile. La procedura è rapida e non deve causare dolore, bensì solo un sopportabile fastidio.

Filler acido ialuronico, quanto dura 

I risultati del filler all’acido ialuronico non sono permanenti, cioè non durano tutta la vita, perché l’acido ialuronico è una sostanza riassorbibile. L’effetto e la sua durata sono molto soggettive e dipendono da numerose variabili, dall’età del paziente, fino al suo stile di vita. Si può dire che i risultati permangono per un periodo che va dai 5 mesi fino a un massimo di 24 mesi e che pian piano le rughe ricompaiono e il volume di labbra o zigomi potrebbe ridursi, ma è molto importante che il paziente segua alcune accortezze per allungare l’effetto antirughe del trattamento.

In genere l’effetto riempitivo dei fillers iniettati nelle labbra non dura più di sei mesi, mentre quello su zigomi o rughe può durare parecchi mesi in più.

Leggi anche: Come eliminare le zampe di gallina

Filler acido ialuronico prima e dopo 

Non c’è dubbio che il filler di acido ialuronico sortisca risultati immediatamente visibili e per qualcuno sorprendenti: le rughe appaiono spianate, il volume aumenta la pelle appare estremamente morbida  e idratata. Più giovane. L’effetto dura per qualche mese, ma molto, dicevamo, dipende dal proprio stile di vita. Le rughe non sono causate solo da fattori genetici o dal normale processo di invecchiamento: altri fattori possono giocare un ruolo fondamentale come lo stress, il fumo, l’abuso di alcol, un’eccessiva esposizione ai raggi del sole. Il chirurgo plastico sarà in grado di consigliare al paziente un trattamento combinato di creme ed eventualmente integratori alimentari che possono consolidare il risultato e renderlo più duraturo.