Come togliere i cuscinetti di grasso localizzati? Cinque dritte davvero efficaci

Come togliere i cuscinetti di grasso

I rimedi più efficaci e i consigli su come togliere i cuscinetti di grasso nei punti più critici, come fianchi, glutei e interno coscia

Come togliere i cuscinetti di grasso localizzati? Cinque dritte davvero efficaci

I cuscinetti di adipe localizzato sono uno degli inestetismi più odiati dalle donne. Spesso si presentano anche in donne con una conformazione fisica asciutta e sono causati da fattori ereditari oppure dallo stile di vita scorretto. Vediamo come togliere i cuscinetti di grasso localizzato su fianchi, cosce e glutei e quali sono i rimedi più efficaci.

Cuscinetti alle cosce, cause 

I cuscinetti adiposi e la cellulite localizzata nell’interno coscia, nei glutei e sui fianchi è un particolare tipo di cellulite resistente e difficile da combattere. Le cause possono essere di varia natura:

  • genetiche: il fattore ereditario gioca indubbiamente un certo peso nella formazione della cellulite;
  • ambientali: l’assunzione di farmaci, eccessiva sedentarietà
  • alimentari: scorretta alimentazione può favorire l’insorgenza della cellulite;
  • ormonali: gli ormoni possono influenzare notevolmente la comparsa della cellulite e dei cuscinetti adiposi;
  • posturali: un’altra delle cause frequenti dei cuscinetti adiposi è la postura scorretta, che provoca un sovraccarico di tensione nella parte esterna della coscia e favorire la formazione di grasso localizzato.

In linea generale, comunque, i cuscinetti adiposi e la classica pelle a buccia d’arancia sono provocati da un’alterata microcircolazione che provoca una riduzione dell’ossigenazione a livello dei tessuti. In alcuni casi, quando la cellulite diventa di un certo grado, possono presentarsi anche cuscinetti adiposi doloranti, a causa dell’infiammazione dei tessuti sottostanti.

Cuscinetti adiposi, rimedi 

In medicina estetica ci sono numerosi trattamenti efficaci per combattere ed eliminare i cuscinetti adiposi localizzati, ad esempio, su interno coscia o fianchi.

Vediamo i più interessanti:

  • radiofrequenza anti-adipe: la combinazione della radiofrequenza e l’attivazione muscolare dinamica (DMA) attiva il sistema linfatico e il microcircolo stimolando il sistema muscolare e innescando un effetto rassodante dei tessuti. La tecnologia Radiofrequenza TriLipo agisce in modo simultaneo sul derma e sull’ipoderma (grasso), attivando i muscoli delle aree trattate ottiene una tripla azione che riduce il tessuto adiposo localizzato. Il risultato?  L’adipe del tessuto sottocutaneo si riduce, il grasso viene eliminato attraverso l’attivazione del drenaggio linfatico, il grasso localizzato viene ridotto, il tessuto rassodato, il microcircolo e l’ossigenazione migliorano.
  • Infrarossi antiadipe: il trattamento funziona con un mix di laser lipolitico e drenaggio sincronizzato con il battito cardiaco. Utilizzando l’energia laser infrarossi, abbinata ad un lavoro muscolare, si ottiene una riduzione dell’adipe localizzato, un miglioramento della cellulite e dell’adipe, tonicità tissutale e perdita di centimetri nelle zone interessate.
  • SmoothShapes antiadipe: questo trattamento di medicina estetica, non invasivo e indolore, se utilizzato con programma anti adipe riduce il volume sciogliendo l’adipe in eccesso. Il trattamento sfrutta l’innovativa tecnologia Photomology, che utilizza la luce dinamica di 2 diverse fonti laser per liquefare il grasso dei tessuti adiposi dilatati, stimolando il collagene indebolito, grazie ad un massaggio connettivale meccanico. I laser a frequenza differenziata, abbinati al massaggio connettivale del manipolo, svolgono un’azione positiva per lo scioglimento degli accumuli adiposi.

Come eliminare i cuscinetti di grasso sotto i glutei 

In gergo si chiamano culotte de cheval, in pratica sono i cuscinetti di adipe localizzati tra il gluteo e la coscia che spesso conferiscono al lato B un aspetto sgradevole esteticamente, con la pelle a buccia d’arancia.

In altre parole la culotte de cheval è un tipo di cellulite localizzato a livello dei glutei che può essere molto difficile da eliminare.

Come eliminare la culotte de cheval? Ecco 5 strategie utili per riuscire nell’obiettivo di togliere gli odiati cuscinetti sotto i glutei:

  1. seguire una dieta ricca di fibre, vitamine, minerali e acqua: questo per combattere la ritenzione idrica e migliorare il microcircolo;
  2. fare attività fisica abbinando esercizi specifici per rassodare i glutei con altri specificamente aerobici;
  3. fare i fanghi e i massaggi linfodrenanti e rassodanti che possono dare risultati apprezzabili, soprattutto nelle prime fasi;
  4. scegliere un trattamento di medicina estetica: dalla radiofrequenza al SmoothShapes non esiste un trattamento valido per tutte, è importante rivolgersi ad un medico specializzato in medicina estetica che studi la situazione individuale sin dal primo consulto e metta a punto un piano personalizzato proponendo i trattamenti ad hoc;
  5. affidarsi alla chirurgia estetica: la liposcultura è la procedura di chirurgia estetica più indicata per trattare ed eliminare i cuscinetti di grasso localizzati.