Come eliminare le vene sotto gli occhi: i rimedi più efficaci

come eliminare le vene sotto gli occhi

Come eliminare le vene sotto gli occhi

I capillari e le vene sotto gli occhi sono un problema comune, sia nell’uomo che nella donna, tra i più difficili da trattare on semplici creme o make up. Ma esistono diversi trattamenti di medicina estetica in grado di risolvere questo inestetismo. Vediamo, quindi, come eliminare le vene sotto gli occhi e quando sono indicate le diverse procedure, dal laser a quelle chirurgiche.

Vene varicose sotto gli occhi

Quali sono le cause della comparsa di vene varicose e capillari evidenti sotto gli occhi? La pelle in questa zona è molto sottile e delicata ed è senza dubbio un punto privilegiato per sviluppare vene, occhiaie e borse.

Le persone con tonalità della pelle più chiare hanno un rischio più elevato di sviluppare vene a ragno e vasi sanguigni visibili. Ma giocano un ruolo determinante anche:

  • la genetica,
  • l’esposizione prolungata al sole,
  • l’invecchiamento.

Con il tempo, la pelle diventa più sottile e meno elastica, rendendo queste vene ancora più evidenti e difficili da trattare.

Vene sotto gli occhi, laser

I trattamenti laser sono una delle più popolari opzioni di rimozione delle vene disponibili: garantiscono un elevato tasso di successo e sono poco invasivi.

Inoltre, il laser stimola il flusso sanguigno nella zona degli occhi contribuendo a migliorare anche le occhiaie e le borse sotto gli occhi e a rendere più bella e luminosa la pelle.

I trattamenti laser vengono eseguiti in sessioni di 15-30 minuti, utilizzando sistemi laser all’avanguardia che agiscono sulle vene con impulsi di energia luminosa che causano la coagulazione del sangue all’interno della vena. I vasi sanguigni, a questo punto, vengono quindi riassorbiti nel corpo.

Tra i vantaggi del trattamento laser per eliminare le vene sotto gli occhi elenchiamo:

  • scarsi effetti collaterali e zero tempo di inattività post procedura;
  • indolore;
  • risultati immediati;
  • successo anche per le persone abbronzate o con la carnagione scura.

Tra gli svantaggi

  • potenziale danno agli occhi
  • le vene possono ripresentarsi dopo un determinato periodo di tempo
  • possibile disagio post-trattamento, come bruciore, leggero dolore o sensazione di prurito
Leggi anche: Come eliminare le borse sotto gli occhi

Filler riempitivi

I filler dermici possono essere efficaci per cancellare rughe e segni del tempo, riempire zone svuotate e anche per mascherare le vene varicose e i capillari. Tuttavia i risultati sono temporanei e i filler vanno ripetuti dopo qualche mese.

I filler sono indicati per chi ha piccole vene superficiali sulla pelle delle palpebre inferiori e non sono efficaci per correggere o eliminare vene grandi e più profonde.

Vene visibili sulle palpebre

In qualche caso è possibile rimuovere la vena chirurgicamente con una procedura chiamata stripping. Per far questo si deve trattare di un ramo venoso solitario che può essere asportato chirurgicamente attraverso un’incisione. Tuttavia l’escissione della vena è consigliata su gambe e corpo, mentre è più rara nella zona degli occhi. In alcuni casi può essere indicata una microflebectomia, una procedura meno invasiva nella quale il chirurgo legherà i bordi della vena usando una mini sutura e rimuoverà la parte infiammata della vena.

La chirurgia plastica può essere utile soprattutto su vene profonde, grandi e violacee che non hanno risposto bene ad altri trattamenti meno invasivi.

Bibliografia e fonti