Chirurgia plastica glutei, come funziona

Chirurgia plastica glutei

Chirurgia plastica glutei

La gluteoplastica e il lipofilling glutei rappresentano le soluzioni più efficaci e durature per riuscire ad ottenere glutei rimodellati, sodi, alti e giovanili. Vediamo come funziona la gluteoplastica e quali sono le diverse tecniche che è possibile prendere in considerazione per il rimodellamento dei glutei. Quando è indicata la gluteoplastica con protesi e quando il lipofilling con grasso autologo?

Chirurgia plastica glutei

Gluteoplastica

Le indicazioni per questo tipo di intervento sono:

  • glutei rilassati a seguito di un serio dimagrimento o a causa del naturale processo di invecchiamento;
  • glutei troppo piccoli;
  • glutei piatti.

Se si è in sovrappeso e si intende fare una dieta dimagrante, è consigliabile sottoporsi all’intervento di gluteoplastica solo dopo aver concluso la dieta, a dimagrimento avvenuto.

Chirurgia glutei prima e dopo

Generalmente per aumentare il volume dei glutei o per modellarne forma e dimensioni si interviene con delle protesi in silicone di ultima generazione. Questa procedura è indicata soprattutto per le persone che non hanno grandi quantità di grasso in altre zone del corpo che possono essere utilizzate per un lipofilling. Le protesi vengono impiantate nella parte alta dei glutei, all’interno del solco intergluteo, e la cicatrice si verrà a posizionare nella piega delle natiche, quindi ben poco visibile.

Prima dell’intervento i glutei appaiono rilassati, piccoli e piatti, dopo l’intervento invece hanno un aspetto sodo, voluminoso e armonioso. L’obiettivo del chirurgo plastico, infatti, resta sempre quello di correggere un’imperfezione o un disagio lasciando intatte le proporzioni tra le varie parti del corpo e ottenere un risultato naturale e gradevole.

Lipofilling glutei

Il lipofilling rappresenta un ottima e valida alternativa all’impianto di protesi in quei casi in cui è necessario un aumento volumetrico ed è presente un eccesso adiposo da cui prelevare il grasso necessario.

L’aumento dei glutei con lipofilling rappresenta una moderna ed efficace tecnica per il miglioramento della regione glutea in quei casi in cui si desidera aumentare il volume e liftare i glutei con un intervento poco invasivo e rapido.

Le indicazioni principali all’intervento sono rappresentate dalla presenza di glutei con scarso volume nella porzione alta e centrale ed in tutti i casi in cui si vuole aumentare la proiezione per donare rotondità e pienezza ad un fondoschiena poco attraente.

In qualche caso, quindi, è possibile e altamente consigliabile, evitare l’impianto delle protesi e procedere con un lipofilling dei glutei: in cosa consiste? Con delle microcannule si preleva del grasso da altre parti del corpo per inserirle nei glutei nelle zone dove ci sono vuoti e perdite di tono. In questo modo si riesce a riempire il gluteo conferendo volume e rimodellandolo profondamente ottenendo anche un miglioramento del profilo in generale, grazie alla rimozione di grasso in eccesso da cosce, pancia o fianchi.

Riempimento glutei con acido ialuronico

In alcuni casi i medici estetici possono proporre un rimodellamento glutei senza chirurgia con acido ialuronico per riempire piccoli spazi svuotati ma è bene sapere che la procedura non è duratura perché l’acido ialuronico viene assorbito completamente con il passare del tempo.

Macrolane glutei

Il macrolane è un prodotto a base di acido ialuronico utilizzato per il rimodellamento del corpo come polpacci, glutei, pettorali. E’ un prodotto riassorbibile completamente nel giro di qualche mese. Il miglioramento estetico apportato dalle iniezioni di macrolane ha una durata di un anno e mezzo circa. Dopo tale periodo il prodotto va incontro a un naturale riassorbimento e le applicazioni vanno ripetute dopo circa un anno, in modo da rinvigorire i risultati estetici. Il trattamento con macrolane non è un intervento chirurgico.

Chirurgia estetica glutei prezzi

Ogni intervento ha dei costi specifici legato a tanti fattori:

  • procedura adottata;
  • eventuali protesi (che devono essere di alta qualità e realizzate appositamente per il paziente);
  • esperienza del chirurgo;
  • clinica dove viene eseguito l’intervento;
  • medicazioni post operatorie.

Invitiamo sempre a diffidare della chirurgia plastica low cost: un costo troppo basso può essere legato solo alla scarsa qualità dei materiali, delle strutture dove vengono effettuati gli interventi e alla scarsa professionalità dell’operatore.

Soltanto dopo un’accurata visita con un chirurgo plastico sarà possibile stabilire il costo della procedura, a seconda che si tratti di una gluteoplastica con protesi o un lipofilling glutei.

Se si hanno i requisiti di accesso alle finanziarie (che possono autorizzare o meno), la gluteoplastica può essere pagata a rate, a partire da 75 euro al mese. In alternativa i singoli Centri prevedono delle formule rateali senza busta paga, con requisiti specifici.

In alcuni periodi dell’anno nei vari Centri LaCLINIC si applicano sconti particolari e promozioni speciali.

Prenota ora il tuo consulto gratuito