I diversi benefici dell’addominoplastica

Benefici dell’addominoplastica

L’addominoplastica è una procedura di chirurgia estetica molto richiesta da chi desidera rimodellare l’addome, magari appesantito o cadente (come accade, ad esempio, dopo un forte dimagrimento o una gravidanza). Ma forse non sapete che oltre ai benefici di tipo estetico l’addominoplastica può garantire anche altri vantaggi, soprattutto per la salute.

Uno studio pubblicato sul Journal of Plastic and Reconstructive Surgery hanno coinvolto duecento donne che si erano sottoposte ad un’addominoplastica e molte lamentavano, prima dell’intervento, mal di schiena ed incontinenza.

Ebbene, i ricercatori australiani hanno scoperto che una buona percentuale delle pazienti riferivano di aver goduto di significativi benefici proprio per quanto riguardava dolore alla schiena e problemi di incontinenza dopo aver fatto l’intervento.

Come si spiega questo risultato? Secondo i ricercatori, se guardiamo alle donne che si sottopongono all’addominoplastica dopo la gravidanza per risolvere una diastasi addominale (la separazione dei muscoli addominali) intervenendo sui muscoli retti addominali, si può garantire una riduzione della lombalgia e dei problemi di incontinenza urinaria post parto.

Inoltre quando l’integrità della zona addominale viene ripristinata e la distanza tra i muscoli viene colmata si produce un miglioramento della stabilità della regione lombopelvica e ciò produce una riduzione della lombalgia e una maggiore forza e stabilità. Ripristinando la tensione della fascia addominale nel modo corretto e riportando i muscoli alla loro dimensione fisiologica si stabilizza la colonna lombare e si recupera la stabilità pelvica.

Lo studio ha preso in considerazione 9 chirurghi plastici e sei diverse tecniche di addominoplastica e a distanza di sei mesi dall’intervento nessuna tecnica è sembrata essere più efficace di altre.

Come capire se un’addminoplastica produrrà anche benefici su schiena e apparato urinario?

Se il paziente si sente meglio indossando una cintura pelvica prima dell’intervento è molto probabile che l’addominoplastica procurerà un miglioramento permanente di:

  • postura;
  • lombalgia;
  • mal di schiena;
  • forza;
  • incontinenza urinaria.

Bibliografia e Fonti